UIL Scuola Nazionale

SALE LA PROTESTA PER UN CONCORSO INUTILE E DANNOSO

Una pandemia, due regioni (Lombardia e Campania) in lockdown, non bastano a fermare il concorso straordinario deciso dal ministro Azzolina

 

UIL SCUOLA nazionale

DECRETO AGOSTO E NUOVO DPCM

Decreto Agosto (DL 104/2020): ecco le misure che riguardano la scuola

  • LAVORO AGILE E CONGEDO STRORDINARI
  • INTERVENTI URGENTI DI EDILIZIA SCOLASTICO
  • IMMISSIONI IN RUOLO DSGA
  • SUPPLENTI COVID
  • GIUDIZIO DESCRITTIVO INTERMEDIO E FINALE
  • LAVORO AGILE IN CASO DI SOSPENSIONE DELL’ATTIVITÀ DIDATTICA
  • LAVORATORI FRAGILI: RICOVERO OSPEDALIERO E LAVORO AGILE
  • PERIODO IN QUARANTENA O IN MALATTIA DA “COVID” E PERIODO DI COMPORTO DELLA MALATTIA

 

 UIL SCUOLA nazionale

Fondo per il Miglioramento dell'Offerta Formativa 
(Art. 40 del CCNL scuola 2016/2018)

CCNI MOF 2020/21 del 31/08/2020 

FOGLIO di calcolo a supporto della contrattazione di istituto File EXcel 2
(Versione AGGIORNATA, in quanto è stato pubblicato il file del MI con il MOF di tutte le IISS)

 

UIL SCUOLA nazionale

TURI: MINISTRO LA SCUOLA NON CHIUDE, PROTESTA
Mentre nelle piazze italiane sale la protesta il ministro continua a ribadire che la scuola non chiude.
Lo sappiamo bene – sottolinea Pino Turi, segretario generale Uil Scuola, alla vigilia delle manifestazioni del pomeriggio.  Noi non vogliamo la chiusura delle scuole. Vogliamo che funzionino al meglio. Così come lo vogliono insegnanti, studenti e famiglie.


Sono state centinaia le iniziative sparse sul territorio nazionale, nel pomeriggio del 15 Ottobre, per chiedere stabilità al lavoro e sicurezza nelle scuole.
Manifestazioni e sit-in si sono svolti davanti alle Prefetture e agli uffici scolastici regionali per una scuola in presenza, con tutte le garanzie necessarie: a partire dagli organici, e poi gli spazi e le misure di sicurezza.

A Napoli manifestazione in Pazza del Plebiscito a partire dalle 16.00

 

Sottocategorie